domenica, Giugno 16, 2024
Articoli italiani

Il riconoscimento facciale contro i taccheggiatori

Certo, un reato non è mai cosa bella, né è bello sapere che il costo finale della tua spesa è anche influenzato dal ricarico che ogni supermercato deve fare per compensare i furti. Ma neppure è bello sapere che il tuo volto viene scansito, riconosciuto e giudicato: se il sistema ti ritiene onesto, bene, altrimenti resti fuori. Naturalmente se il punto fosse solo il tenere fuori i ladri potrebbe anche avere un senso, ma un sistema così invasivo all’ingresso di un supermercato è decisamente pericoloso per eventuali utilizzi secondari che potrebbero derivare. Anzi, che certamente finirebbero con l’essere implementati.

Riconsocimento facciale contro i furti nei supermercati

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *