venerdì, Luglio 19, 2024
Articoli stranieri

Condividere i dati

Il GDPR nasce per proteggere i dati personali, ma anche per garantire la libera (ma non incontrollata) circolazione. Quando i dati possono essere allora condivisi e quando invece rappresenta una violazione? Il nuovo Garante europeo cerca di chiarire questo importantissimo aspetto.

La condivisione dei dati

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *