martedì, Luglio 23, 2024
Articoli italiani

I dati sanitari non si usano per altri fini

Intervento sanzionatorio del Garante, anche se ancora basato sulla vecchia normativa, vigente all’epoca dei fatti. Un’azienda ospedaliera ha trasferito alcune immagini di diagnostica alla ditta che fornisce l’apparecchiatura, la quale le ha utilizzate per una gara d’appalto. Da quello che si intuisce dall’articolo, non sembra questo ultimo passo il problema, dato che si tratta ovviamente di un’immagine anonima, bensì il fatto che l’azienda ospedaliera può trasferire i dati dei pazienti solo in presenza di una norma o per scopi di ricerca, propriamente autorizzati.

I dati medici non possono essere condivisi e utilizzati per fini diversi

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *