Informativa privacy: come redigerla

L’informativa sarà uno dei pilastri portanti del nuovo GDPR: dovrà essere completa e facilmente leggibile, al fine di assicurare che il consenso si espresso in modo libero e consapevole. Da un lato si dovrà evitare di scrivere 30 pagine in caratteri minuti, come è avvenuto a volte, dato che nessuno si metterà veramente a leggerlo, dall’altro si dovrà essere chiari riguardo le finalità e le modalità del trattamento, nonché circa eventuali condivisioni con altri soggetti, sia dentro che fuori l’Unione.

GDPR e informativa

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn
Share