Spiare il coniuge è reato

Commette diversi reati chi spia il coniuge o l’ex: secondo la Corte di Cassazione monitorare la mail senza autorizzazione costituisce violazione di sistema informatico (infatti si entra senza consenso, anche se si conosce la password) e Violazione della corrispondenza (che nella nostra normativa è tutelata a partire dalla Costituzione). Insomma, ci sono altri modi per portare avanti eventuali doglianze.

Commette diversi reati chi spia il coniuge (o l’ex)

Print
Share

Un pensiero su “Spiare il coniuge è reato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.