Pubblicazione scorretta: altro Comune sanzionato

Gli obblighi di pubblicazione vanno rispettati…in tutti i sensi. Che ordinanze di sgombero, variazioni di bilancio per sanzioni non incassate, atti vari della normale vita amministrativa dell’Ente debbano essere pubblicati è pacifico, tuttavia non è proprio il caso di pubblicare dati anagrafici e codici fiscali dei soggetti coinvolti: in questi casi è inevitabile la sanzione. Come già detto tante volte, è questione di bilanciamento, di proporzionalità, di necessità; sapere cosa si deve pubblicare o cosa non non è sempre facile e spesso anche le sentenze non sono state sulla stessa linea, ma troppo spesso si vedono Enti andare allo sbaraglio, senza alcuna valutazione.

Il provvedimento del Garante

Un articolo di commento

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.