La Cina protegge anche il cyberspazio

La legge cinese sulla protezione dei dati, che è stata proposta con il GDPR in mente e che attualmente è in fase di consultazione e miglioramento, non si limita a proteggere il trattamento dei dati nel mondo reale, ma affronta anche le tematiche legate al cyberspazio.

La legge sui dati personali in Cina

Print
Share

One thought on “La Cina protegge anche il cyberspazio

  • Gennaio 13, 2021 in 10:52 am
    Permalink

    L’evoluzione tecnologica odierna è un nuovo big bang, non sempre prevedibile e controllabile, e sul piano dei diritti ogni ordinamento giuridico rimane sempre indietro rispetto alle esigenze reali: ciò che vuole il mercato spesso non è etico, ciò che affronta il diritto previdenziale a volte risulta non congruo socialmente, i risultati normativi conseguiti come nuovi spesso sono sorpassati dalle incalzanti esigenze reali; così che la protezione dei dati, che si propone a nuova conquista, è già una vecchia normativa che auspica aggiornamenti. E l’ossimoro non è solo una questione di privacy e protezione dei dati!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *