La violazione che non ti aspetti

Alzi la mano chi, nel corso di una videoconferenza o di una videolezione, no si è mai distratto per scrivere qualcosa. Certo, magari è una domanda in chat, un commento, un appunto sul tema che si sta trattando, oppure una mail, un messaggio urgente, un testo di lavoro. A parte il fatto che il docente o il relatore potrebbero accorgersene e seccarsi, il problema grosso è che attraverso la webcam, anche se le mani non sono inquadrate, si potrebbe riuscire a risalire al testo. Se questo fosse delicato, potrebbe essere un problema.

Come risalire al testo scritto dai movimenti delle spalle

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *