L’abuso del diritto d’accesso

Se il diritto d’accesso è una delle pietre miliari della legislazione sulla tutela dei dati, il suo abuso può avere un effetto boomerang, come sottolineato da questo interessante articolo. Tanto per iniziare, occorre essere sicuri che il richiedente sia realmente chi dice di essere, altrimenti il diritto si trasforma in un accesso a dati altrui; verificare quindi la procedura utilizzata dall’organizzazione per identificare il richiedente è parte integrante del processo di gestione dei dati, responsabilità del Titolare ed oggetto di verifica del DPO.

Rischio di data breach se l’accesso non è adeguatamente controllato

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *