I minori e l’oblio

Anche se frase “diritto all’oblio” è piuttosto fuorviante, perché è impossibile costringere qualcuno a dimenticare qualcosa, il senso è chiaro ed importante: certi episodi è giusto che restino relegati nel passato, mentre altri, per quanto non più attuali devono rimanere disponibili per diritto di cronaca e necessità storiche. Non sempre è facile distinguere, ma i minori hanno diritto naturalmente ad un occhio di riguardo.

I minori e l’oblio secondo i GDPR

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *