DPO in saldo? Meglio evitare

Ogni organizzazione, per quanto ricca possa essere, deve confrontarsi con il bilancio e far tornare i conti. Inoltre, fin troppo spesso, se si deve scegliere tra cambiare l’auto dell’amministratore delegato o mettere qualche soldo per la sicurezza informatica, la gestione dei dati, il sistema qualità la macchina ha una netta priorità. Però il DPO è una figura complessa, che deve svolgere un compito delicato, i cui effetti si vedono in caso di data breach o di sanzione del Garante. Ma a quel punto è troppo tardi per rinunciare all’auto e spendere il dovuto.

Come scegliere il DPO su criteri non economici

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *