Anche il Pakistan tutela i dati personali

Si tratta di un primo passo, ma è molto importante, perché significa che anche i Paesi che finora si sono dimostrati poco attenti al trattamento dei dati ora cominciano a capirne l’importanza, sia sul piano interno quanto sul piano internazionale. Il Pakistan ha deciso di far nascere un’Autorità per il trattamento dei dati personali, che avrà il compito di studiare e proporre una normativa adeguata. Non sappiamo se il modello sarà più il GDPR o l’impostazione americana, ma certo si tratterà comunque di una svolta. Non resta che augurare buon lavoro alla neonata Authority.

Il Pakistan inzia il percorso privacy

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *