Ancora i Comuni sotto accusa

Per i piccoli Enti non è facile dibattersi tra mille norme e incombenze, ma è certamente uno scivolone quello di un Comune che ha pubblicato nomi e cognomi delle famiglie che hanno ottenuto i buoni spesa, per affrontare la contingenza del mancato introito da coronavirus. Famiglie dignitose che stanno vivendo un momento difficile e non hanno certo bisogno di essere messe alla gogna. Interessate invece l’iniziativa di un Comune che ha reso disponibile in forma elettronica gli annunci mortuari, essendo stata sospesa la pubblicazione negli appositi spazi comunali. Se fatto su richiesta delle famiglie, in sostituzione di un servizio da sempre esistente e apprezzato, ha sicuramente un suo valore, mentre sarebbe certamente vietato pubblicare d’ufficio gli elenchi nominativi.

Un comune pubblica i beneficiari dei buoni spesa

Un Comune pubblica gli annunci mortuari sul sito

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *