E se in condominio c’è un positivo?

Un amministratore di condominio può comunicare lo stato di salute, ovvero la positività al coronavirus, agli altri condomini? La risposta scontata è no, ma, come sempre, le cose non sono mai bianche e nere, per cui vale la pena di fare qualche riflessione in più.

Se nel condominio c’è un caso sospetto

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *