Il Garante approva le ricette online

Avrebbe dovuto arrivare già prima, ma il coronavirus sta agevolando la svolta digitale in tanti campi. Le ricette mediche già erano on-line, ma la resistenza al digitale faceva sì che un promemoria cartaceo fosse comunque emanato, obbligando i pazienti a recarsi dal medico. Questa non è una buona idea in ogni caso, dato che il coronavirus non è l’unica malattia infettiva al mondo, quindi si è passati ad una gestione totalmente digitale, col placet del Garante.

Il Garante approva la ricetta elettronica

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *