Le videocamere generano dati sensibili

Onnipresenti nelle nostre città, iniziano a diffondersi anche fuori, per il controllo del traffico e per contrastare l’abbandono dei rifiuti. Camminare nelle vie dello shopping o fare qualche chilometro senza che il nostro volto o la nostra targa vengano inquadrate da qualche obiettivo pubblico o privato e memorizzate per un certo tempo sta diventando praticamente impossibile. Ma fino a che punto è lecito? Ed a quale categoria appartengono i dati raccolti?

Le videocamere raccolgono dati sensibili

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *