La Cassazione sulle comunicazioni marketing

Solo ieri avevamo segnalato alcuni articoli e linee guida sul marketing diretto, oggi troviamo una sentenza della Corte di Cassazione, che da un lato limita i profili di reato, dall’altro ribadisce la necessità civilistica di risarcire il danno. Soprattutto inizia a formarsi una giurisprudenza attorno al novellato Codice Privacy, il che è forse più importante del caso in sé.

La Cassazione sul marketing diretto

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *