Qualche suggerimento dal NIST

L’istituto statunitense che si occupa di standard tecnologici ha appena pubblicato delle linee guida per dare un’impostazione strutturata della privacy in ambito informatico e tecnologico. Non solo un utile strumento per tutti, ma anche il segnale della rinnovata attenzione degli USA a queste tematiche, spinti dalla concorrenza del GDPR, che ha fatto scuola nel mondo.

Privacy framework dal NIST

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *