Più garanzie per i data-base dell’UE

L’Unione Europea consente di comptere a livello mondiale con un peso che i singoli Stati non possono avere, ma occorre che all’unione politica segunao anche raggruppamenti di dati, come i dati sui reati, una registrazione anagrfica e dello stato civile più o meno uniformi, informazioni che devono essere centralizzate, per consentire la libera circolazione. Ora, se da un lato vi è una necessità oggettiva ed un’utilità pratica, dall’altro ogni grande concentrazione di dati è pericolosa per le libertà individuali. E’ quindi stata istituita una Commissione, che ha il compito di vigiliare ed aumentare la sicurezza dei grandi data base dell’Unione, a capo della quale vi è il nostro ottimo dott. Busia, persona squisita e sempre molto preparata, al quale non si può che augurare buon (impegnativo) lavoro.

Commissione europea per i grandi sistemi informativi UE

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *