Gooogle di nuovo sotto inchesta

Certo, per una Società che ha fatto della raccolta dati il suo modello di business, non è facile cambiare. Peraltro i servizi che offre giustificano anche qualche sacrificio da parte degli utenti. Però senza esagerare, e l’Europa sta nuovamente tenendo d’occhio, dopo qualche sanzione già comminata, le raccolte dati effettuate dal gigante statunitense,

Google sotto i riflettori (di nuovo)

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *