GDPR, aspetti penali e risarcimento

Anche se la giurisprudenza già era orientata in questo senso, il Regolamento ha messo in chiaro che il danno derivante dalla scorretta gestione dei dati, tanto morale quanto immateriale, debba essere risarcito. Inoltre con il D.Lgs 101 sono state definite tre fattispecie delittuose, ovvero l’illecito trattamento dei dati personali, la loro illecita comunicazione e diffusione, nonché l’acquisizione fraudolenta. In questo articolo vengono approfonditi questi aspetti, che evitano di rendere il GDPR una norma imperfetta.

GDPR, aspetti penali e risarcimento

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *