Come gestire l’e-commerce col GDPR

Un servizio di e-commerce è comodo per tutti: per i clienti, che ricevono a casa tranquillamente, senza fare code, cercare parcheggio, lottare contro l’orario di chiusura e per i gestori, che possono organizzare un magazzino senza dover cercare la vetrina in centro, l’arredamento di design e dover gestire il rapporto diretto con la clientela. Ma rappresenta anche una significativa raccolta di dati, che deve essere gestita correttamente.

E-commerce e GDPR

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *