Chi risarcisce i danni?

Il Regolamento UE prevede che i danni causati da una perdita dei dati o da una non corretta gestione degli stessi siano risarciti. Aderendo ad un costante orientamento giurisprudenziale, prevede espressamente che si risarciscano anche i danni non materiali. Ma questi danni, esattamente, chi li paga? Il Titolare, certo, ma quando ci sono di mezzo Responsabili e Co-titolari? La questione si complica e questo articolo cerca di fare chiarezza.

Il risarcimento danni nel GDPR

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *