Google assistant spia anche le chat?

Se un paio di decenni fa qualcuno avesse detto che la gente avrebbe pagato per mettersi un microfono in casa che ascolta tutto ciò che diciamo e facciamo, essendo pure contenta, lo avremmo preso per pazzo. Eppure è ciò che sta accadendo con gli assistenti vocali: in teoria si attivano solo quando si pronuncia un comando vocale specifico, ma, per poterlo distinguere dagli altri suoni, devono necessariamente analizzarli, ascoltando tutto ciò che è a portata. Magari non lo conserveranno, ma intanto ascoltano! E cosa dire ci SMS e messaggi sulle chat? Vogliamo privarci del piacere di farlo leggere al sistema, così da non dover sforzare gli occhi e le dita? Intanto lui registra e analizza!

Goggle legge le chat

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *