GDPR ed Enti Pubblici: un quadro desolante (non solo in Italia)

Molte imprese temevano il GDPR ed alcune hanno ricevuto ammonimenti e sanzioni. Tuttavia, dalla Svezia al Belgio, senza dimenticare l’Italia, pare che le criticità principali siano da individuarsi negli Enti Pubblici. Tra norme non sempre chiarissime, prassi consolidate che non vengono messe in discussione, scarsa formazione ed attenzione i dati personali in mano agli Enti pubblici vengono trattati con scarsa cautela e spesso in totale difformità dalle prescrizioni del Regolamento, come segnala il dott. Iaselli.

Prima multa in Belgio comminata ad un Sindaco

Sanzione ad una scuola: condannato il dirigente

Le criticità degli Enti pubblici nel trattamento dei dati personali

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *