Quando la sanzione arriva al Garante

L’entrata in vigore del GDPR ha sparso per l’Europa un timore diffuso di essere sottoposti a sanzioni, anche piuttosto pesanti. Tuttavia neppure l’Autorità Garante può ritenersi tranquilla, come dimostra una recente sentenza del Tribunale di Firenze. Il Giudice ha infatti valutato non legittima la sanzione irrorata ad un’Unione di Comuni per la pubblicazione di dati personali di una graduatoria. Il Garante aveva ritenuto che la pubblicazione fosse illegittima ed aveva irrorato una sanzione di 10.000euro, ma il Tribunale ha ribaltato la prospettiva, condannando il Garante alla restituzione della somma, maggiorata delle spese.

Condannato il Garante

Print
Share

Un pensiero riguardo “Quando la sanzione arriva al Garante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *