Il Garante sul consenso informato

L’aspetto sanitario è naturalmente un punto cruciale della gestione dei dati personali, dato che va ad impattare su questioni molto sensibili le cui informazioni sono molto appetibili da assicurazioni, datori di lavoro, fornitori di farmaci, ausili ortopedici, servizi alla persona. Il Garante è quindi molto attento alla questione e, fra i tanti interventi, si segnala un recente intervento in materia di consenso informato.

Il Garante sul consenso informato

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *