Smartwatch spia

Ogni dispositivo più o meno intelligente può essere molto utile per migliorare la qualità della vita, ma può essere molto pericoloso in termini di dati personali. Un orologio intelligente, ad esempio, è in grado di monitorare una serie di parametri vitali ed avvisarci se non facciamo abbastanza moto, se c’è qualcosa di alterato nel nostro ritmo cardiaco, magari accorgersi in anticipo di un imminente problema di salute. Molto bello, ma se inizia a condividere con altri queste informazioni cosa succede? Magari ci aumenta il premio assicurativo, o non possiamo del tutto sottoscrivere una polizza; magari un datore di lavoro preferisce un altro che presenti parametri migliori. Insomma, prima di affidare i nostri dati sensibili ad un oggettino del genere valutiamo bene costi e benefici.

Lo smartwatch ci misura lo stress?

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *