Verso un GDPR globale?

Dopo gli auspici di molti personaggi in vista, a cominciare dal CEO di Apple, anche Microsoft si schiera a favore di una riforma della legislazione, in direzione GDPR. Oggi i dati personali sono il nuovo petrolio e senza una normativa stringente ed uniforma su scala planetaria è indispensabile per poter garantire quello che oramai è riconosciuto come un diritto umano fondamentale, ovvero la gestione dei propri dati personali.

Mr Microsoft auspica un GDPR globale

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *