Dati sensibili, social e GDPR

Questo articolo (per accedervi occorre registrazione, gratuita) ripercorre brevemente la storia della privacy, per capire come si è arrivati al GDPR e quali sono le aspettive, in un memento che vede, da un lato, un accresciuta attenzione alla sicurezza dei dati personali, dall’altro un continuo mettersi in mostra, anche negli aspetti più intimi, sui social. Il testo analizza alcuni punti chiave del Regolamento, a cominciare dalla figura del DPO.

I dati sensibili tra social e GDPR

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *