GDPR ed Enti Pubblici

Il GDPR è uguale per tutti, ma ogni realtà deve leggerlo ed applicarlo concordemente con le peculiarità specifiche. Gli Enti pubblici, pertanto, dovranno adattare le proprie procedure al GDPR e, nel contempo, adeguare l’applicazione alle specificità del loro servizio. Il diritto all’oblio, ad esempio, non sempre si applica ai dati detenuti in un Comune o in altra realtà pubblica, l’informativa, il consenso e così via dovranno essere valutati nell’ottica delle prescrizioni normative e della realtà giuridica dell’Ente. La pagina che compare non consente la lettura immediata, ma consente di scaricare liberamente l’articolo in pdf.

GDPR ed Enti pubblici

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *