Il GDPR in romanzo

Di solito preferiamo non segnalare libri che non abbiamo avuto fra le mani, ma stavolta abbiamo deciso di fare un’eccezione, per l’originalità dell’idea. Far diventare il GDPR un romanzo è certamente un’idea degna di nota.

Ecco allora “Chi ha paura del GDPR”, un modo nuovo e simpatico di approcciare il Regolamento. E il primo che riceverà il libro (a proposito, sulla pagina di presentazione si parla di versione e-book e cartacea, ma, al momento, l’e-book non siamo riusciti a reperirlo) sarà benvenuto se vorrà commentare.

Chi ha paura del GDPR

Print
Share

Un pensiero riguardo “Il GDPR in romanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *