GDPR nei Comuni

Ci sono grandi metropoli, con uffici ben strutturati, e ci sono piccoli Comuni con uno-due impiegati, Segretario condiviso fra più municipalità ed amministratori con tanta buona volontà ma scarse conoscenze giuridiche. Come per le realtà private, il GDPR può non essere un problema per le grandi realtà, ma certamente mette in crisi gli Enti più piccoli. Eppure qualcosa si dovrà fare, perché sono parecchi gli aspetti di competenza dei Comuni che vengono impattati dal Regolamento.

Anche se scritto già qualche mese fa, questo articolo si focalizza sugli impatti che avrà il GDPR nei Comuni, che in Italia sono circa 8000, e vanno da un centinaio di abitanti ai milioni di Roma o Milano. E non sono esenti da verifiche e sanzioni.

Il GDPR nei Comuni

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *