Mail con allegati: un possibile data breach?

A volte c’è chi crea un sistema sicuro: firewall fisici e software, password robuste cambiante di frequente, server blindati e antivirus, antimalaware, antitutto potenti e aggiornati, ma poi scivola su un errore banale. Le mai, che transitano su molti server, possono essere lette in ognuno dei nodi, per cui se nel corpo del messaggio o nell’allegato ci sono dati sensibili si rischia di diffonderli inconsapevolmente. Esistono diversi sistemi di cifratura della mail e degli allegati, sarebbe opportuno conoscerli ed usarli.

Come inviare mail in sicurezza

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *