Per Microsoft il GDPR si applica a livello mondiale

Interessante la posizione di Microsoft, che ha talmente apprezzato le nuove regole da decidere autonomamente di applicarle in tutto il mondo. Mentre molti big del WEB e del software hanno patito parecchio le nuove regole, da molti interpretate espressamente come un modo di contrastare l’invasività di una certa parte dell’informatica, Microsft, che innegabilmente ha perso terreno rispetto al monopolio degli anni ’90, probabilmente vede nel GDPR un’opportunità per distinguersi e raccogliere la fiducia degli utilizzatori.

Microsoft adotta il GDPR a livello globale

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *