GDPR: le regole sul consenso

Anche se da più parti si chiedeva che venisse superato il sistema del consenso, troppo spesso ottenuto con una valutazione superficiale da parte dell’interessato e attraverso un’informativa non chiarissima, il principio di dover ottenere un consenso per trattare i dati è rimasto, anche se cambiano le prescrizioni riguardo l’informativa, che deve essere chiara e leggibile, e le condizioni per le quali il consenso è da ritenersi realmente valido.

GDPR e consenso

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *