De-umanizzazione nei processi decisionali

Articolo molto interessante, più filosofico che pratico, che parla di come lo sviluppo delle tecnologie informatiche ed in particolare dell’Intelligenza Artificiale, stiano portando a de-umanizzare molti processi decisionali, con inevitabili impatti sulla privacy, oltre che sulla proprietà intellettuale. Per quanto il supporto informatico sia oramai determinante nell’accompagnare lo sviluppo della società, il fatto che all’uomo si sostituisca un algoritmo nei processi decisionali non è la strada migliore per uno sviluppo equo e sostenibile dell’umanità.

Contro la de-umanizzazione

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.