Decreto per i dati in ambito giudiziario

In questi giorni il Governo, per quanto dimissionario, non ha potuto esimersi del lavorare su alcuni atti urgenti, necessari per recepire normative europee, modificando le nostre norme al fine di allineare il nostro apparto alle nuove disposizioni.

Fra queste, una specifica normativa per tutelare atti e dati in ambito giudiziario; fra le novità, l’obbligatorietà del DPO per l’Autorità giudiziaria; d’altra parte il GDPR già prevedeva l’obbligo per chi tratta dati in ambito penale. Vengono inoltre meglio definiti i termini di conservazioe.

Nuovo decreto per i dati giudiziari

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *