Bozza di correzione linguistica al GDPR

Nel corso dei lavori che hanno occupato l’intera Europa (e non solo) per implementare il GDPR sono emersi alcuni problemi di traduzione, in tutte le lingue.

Si è quindi predisposta una bozza con la proposta di correzione del testo; si tratta appunto di un aggiornamento linguistico, non sostanziale, e si tratta appunto di una bozza non ancora approvata, quindi ad oggi fa fede il vecchio testo.

Nel seguire il link non bisogna spaventarsi se la prima pagina è in caratteri cirillici: facendo scorrere il testo emergono tutte le lingue, compreso l’italiano.

Bozza di correzione al GDPR

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *