Privacy e minori: maggiori tutele con il GDPR

Che i minori debbano godere di una particolare tutela dovrebbe essere un fatto scontato, tuttavia la legislazione precedente non prevedeva in modo espresso distinzioni e fasce di età nel trattamento dei dati e nella possibilità di accesso ad app e Social. Col GDPR, invece, viene esplicitato il diritto dei minori ad essere tutelati, e vengono fissati dei limiti di età minimi, che possono essere leggermente variati dai singoli Stati, per poter esprimere il consenso al trattamento.

GDPR e minori

Social e minori

16 anni per il consenso

Print

Share

Un pensiero riguardo “Privacy e minori: maggiori tutele con il GDPR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *