Ora Facebook agisce secondo il GDPR

Anche se manca ancora un mese abbondante al 25 maggio, Facebook, spinto dallo scandalo di Cambridge Analytica, inizia ad applicare il regolamento UE sul trattamento dei dati personali. Un giro di vite alla possibilità di accesso da parte di app terze, un maggior controllo sulle stesse e soprattutto l’avviso ai milioni di profili che sono stati compromesso, anticipando di fatto l’obbligo di notifica in caso di data breach.

Facebook e attuazione del GDPR

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *