Privacy: gli angeli che aiutano le aziende a gestire i dati

Il Garante, che in passato aveva già affrontato la questione in ambito pubblico, ha aggiornato le

FAQ per il settore privato

riguardanti il Data Protection Officer. Il Sole 24 Ore commenta l’iniziativa, descrivendo le funzioni di questi “angeli custodi” che devono aiutare le imprese e gli Enti pubblici nella sempre più difficile impresa di trattare correttamente i dati.

DPO: l’angelo custode dei dati

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *