Il computer più piccolo del mondo al servizio dell’IoT

Comparata a quella di un moderno cellulare non è una potenza di calcolo impressionante, tuttavia è molto più di quanto era disponibile per portare l’uomo sulla luna. Il computer più piccolo del mondo, appena 1mm di lato per un costo di 10cent, ha infinite applicazioni all’interno di oggetti, che possono essere seguiti, monitorati, resi intelligenti anche grazie alla condivisione di questa piccola potenza di calcolo. Certo, si aprono scenari affascinanti, ma anche visioni un po’ inquietanti di un controllo continuo che dagli oggetti si estende all’uomo.

Il computer più piccolo del mondo

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *