Accesso agli atti giudiziari consentito con cautela

La necessità di consentire un accesso civico volto al controllo democratico delle Istituzioni può estendersi anche ai dati giudiziari, ai testi delle sentenze ed ai tempi che hanno richiesto. tuttavia un accesso nominativo, soprattutto se il procedimento non riguarda solo le parti in causa ma coinvolge una pletora di controinteressati, appare eccessivo rispetto alle finalità perseguite.

La diffusione di sentenze nominative deve essere quindi attentamente valutata, bilanciando la necessità di pubblica conoscenza con la necessità di tutelare la riservatezza delle persone coinvolte.

Accesso ai dati giudiziari

Print
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *