Col GDPR un significato ampliato di sicurezza informatica

In questo articolo si sottolinea quanto, alla luce del senso ultimo del GDPR, la sicurezza informatica debba mirare non tanto o non solo alla sicurezza del dato in sè, quanto della persona, che dalla diffusione del dato può subire un danno nelle sue libertà o nei suoi diritti.

Alla luce di questo approccio, il senso della cyber security assume un’accezione più ampia, dato che non si tratta più di contrastare, a posteriori, un’intrusione nel sistema, bensì di progettare fin dall’inizio un sistema intrinsecamente orientato alla protezione dei dati.

GDPR e cybersecurity

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *