FOIA: il diritto d’accesso non si estende a richieste lesive della privacy

Tra trasparenza e privacy non corre buona sangue, il fatto è ormai noto.

Appare comunque chiaro, ed espressamente previsto dal d.Lgs. 33/13, che il diritto d’accesso non si estende ai dati personali, per i quali occorre dimostrare un interesse legittimo ai sensi della L. 241/90.

Se è chiaro il principio, non sempre è chiara l’applicazione, ed anche la magistratura si produce in sentenze a volte piuttosto opinabili.

Privacy e trasparenza

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *