Privacy: non solo GDPR

Se l’attenzione degli esperti in privacy è ovviamente concentrata sull’imminente entrata in vigore del nuovo Regolamento, non si può dimenticare che esso rappresenta solo una parte della problematica relativa al tratamento dei dati personali. Il GDPR stesso, infatti esclude dalla propria competenza alcuni aspetti, ad esempio il trattamento dei dati a fini di polizia o i dati relativi ai defunti, rispettivamente demandati ad altre norme e lasciati alla gestione dei singoli Stati. Il Regolamento, inoltre, si applica alle persone fisiche, ma la proprietà intellettuale ed il konw how delle imprese è ugualmente meritevole di tutela.

Il Governo si sta occupando anche di queste problematiche, come illustrato dal comunicato del 19 gennaio, che, ai punti 4 – 5 – 6 – 7 – 8 illustra alcuni interventi che integrano il GDPR in tema di dati riservati.

http://www.governo.it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-69/8928

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *