Portabilità dei dati ed altri diritti

Uno dei vantaggi concreti per il consumatore garantito dal GDPR sarà la portabilità dei dati: se si cambia banca o assicurazione o un gestore telefonico non si dovranno ricompilare tutti i moduli perché i propri dati dovranno essere consegnati in un formato leggibile e, se tecnicamente fattibile, trasferiti direttamente.

Ma potrà anche essere richiesta la correzione di un dato inesatto, opzione peraltro già in essere in Italia, così come non ci potranno venire richiesti dati in eccesso in caso di acquisto sul WEB. E’ infatti alquanto fastidioso, quando si acquista un e-book, un software o comunque un prodotto elettronico, che non ha necessità di una consegna fisica, dovere fornire il proprio indirizzo, numero di telefono ed altri dati non funzionali all’acquisto che si sta facendo.

Il Garante italiano dedica un’intera sezione del sito alla portabilità dei dati

Portabilità ed altri diritti

Il sito del Garante sulla portabilità

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *