Alcuni smartphone in Cina spiano gli utenti

Un ricercatore ha scoperto che alcuni smartphone diffusi in Cina raccoglierebbero dati all’insaputa degli utenti. Il problema sarebbe limitato ai prodotti destinati al mercato locale ed i realtà, secondo la casa, la funzione non sarebbe attiva.

Sarà, ma certo è preoccupante che, tra bug accidentali ed osservatori intenzionali, sempre più spesso si scopra che, in un modo o nell’altro, tutto ciò che facciamo, vediamo, seguiamo è oggetto di controllo e raccolta.

Smartphone spia

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.