Auto e privacy, la convivenza comincia ad essere difficile

Con le nuove norme del Regolamento Europeo dovrà essere fatta un po’ di chiarezza anche nel mondo dell’auto. Oggi i veicoli sono sempre più connessi e le case automobilistiche sono in grado di fornire servizi sofisticati e personalizzati, Per contro, possono anche acquisire dati importanti sul proprietario e sulle sue abitudini. Il tutto molto spesso all’insaputa dello stesso, che, al momento dell’acquisto, si trova a fornire un consenso non del tutto consapevole, e che dopo qualche tempo non è più cosciente di quali e quanti dati fornisce ogni volta che si sposta con il veicolo.

Se è dunque importante mantenere quei servizi realmente utile, è anche necessario mettere un po’ di ordine in questi comportamenti.

Auto e privacy

Print

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.